Privacy Policy Cookie Policy Come Scegliere il Miglior Taglio di Bistecca? - L'ANTICA MACELLERIA
Prossima spedizione Lunedì 7 dicembre

Come Scegliere il Miglior Taglio di Bistecca?

Bistecca Fiorentina, Costata o Disossata/Ribeye? Questo è il dilemma…

Il dibattito tra le Bistecche è davvero destinato ai libri di storia: ogni taglio  ha il suo sapore e il suo profilo di consistenza unici; i grandi mangiatori di carne  amano trascorrere ore a discutere su quale sia il miglior taglio senza arrivare mai ad una conclusione.

Tranquillo! Che tu stia organizzando una cena di bistecche gourmet preparata in casa o semplicemente vuoi sapere quale tipo di carne scegliere, quando avrai finito di leggere queste righe non avrai problemi.

Le principali differenze tra la Fiorentina, il Rib-Eye e la Costata si riducono al grasso e al contenuto di ossa. La Fiorentina contiene un osso a forma di “T“, mentre i Ribeye e le Costate possono essere di tipo osso o disossato.

Ma ora analizziamo caso per caso:

La Bistecca Disossata o Rib-Eye

Questa bistecca è uno dei tagli più richiesti di carne bovina.

La Rib-Eye si ottiene dal taglio lungo la gabbia toracica superiore della mucca, più vicino alla testa e al collo. La carne presenta un chiaro “nucleo” di grasso, da cui il nome inglese (en.: eye = occhio) della bistecca.

La Rib-Eye è caratterizzata da fibre sottili e la forte marmorizzazione.

La scarsa muscolatura della zona anatomica di questo taglio  la rende adatta anche per un cottura alla piastra o in  padella. Ultimo consiglio: se non vi garba la carne troppo grassa questo taglio non fa per voi!

La Bistecca nella Costata

La costata è quel taglio di carne di bovino adulto ricavata dalla parte centrale dellla  lombata (la schiena dell’animale). Può essere con l’osso  o senza, è alta dai 2 ai 4 centimetri ed oltre. Grazie alle sue dimensioni e alle infiltrazioni di grasso la carne risulta saporita e adatta a cotture in padella, in piastra o BBQ e per grigliate a fiamma libera.

La Bistecca Fiorentina

La Fiorentina proviene dal taglio lungo la gabbia toracica superiore della mucca, più vicino  agli arti posteriori. Una parte del corpo dell’animale contraddistinta dal poco impegno muscolare nel movimento. É costituita da due diversi tagli di manzo, il filetto lungo un lato e una bistecca sull’altro, ha un grande osso centrale ed è alta come minimo 3 dita.

Il suo spessore rende la cottura alla piastra o in padella meno adatto ma non impossibile: vi consigliamo di chiedere tagli non superiore ai 500/700 g  altri i quali è vivamente  consigliato  accendere griglia o BBQ a meno che non utilizziate la tecnica del Reverse Searing che permette di cuocere bistecche più alte anche nella padella di ghisa (se ne vuoi sapere di più leggi Bistecca al forno: sogno o realtà?)

Quindi qual è il Miglior Taglio di Bistecca tra i Tre?

Beh, dipende dai tuoi gusti! Ti consigliamo di provarli per decidere quale bistecca è giusta per te.  Dopo tutto, la varietà è il sale della vita.

A questo punto non dimenticare di leggere il nostro articolo 5 errori da evitare per cuocere una bistecca perfetto alla griglia

e se hai bisogno di maggiori informazioni  non ti resta che contattarci chiamando il 0575 903555 oppure contattaci su whatsapp cliccando sul link in basso a sinistra.

Buona giornata

More Recipes
ragù bianco di chianina
“Il Sugo Bianco di Chianina”